ISTAT: nota mercato lavoro mese maggio 2016

Di seguito  la nota mensile dell’Istat, del 7 giugno 2016, sull’andamento dell’economia italiana.

Il mercato del lavoro mostra un andamento articolato nelle sue componenti. Ad aprile l’aumento degli occupati ha riguardato sia gli uomini (+0,3% su base congiunturale) sia, in misura minore, le donne (+0,1%, Figura 7). La crescita ha coinvolto i dipendenti a carattere permanente (+0,2%, 35 mila occupati in più), a fronte di una sostanziale stabilità di quelli a termine e ha riguardato anche gli indipendenti (+0,3%). Nello stesso mese, il tasso di disoccupazione ha ripreso ad aumentare (11,7%, un decimo in più rispetto a marzo), come effetto dell’evoluzione della componente femminile: il tasso di disoccupa-zione delle donne è infatti cresciuto di cinque decimi di punto rispetto a marzo, toccando quota 12,8%. Tale andamento è legato alla crescita del numero di don-ne in cerca di occupazione (+4,2% in un mese) in corrispondenza di un calo delle inattive (-0,8%) che riflette, presumibilmente, un aumento dell’intensità nella ricerca di lavoro. Contemporaneamente, il tasso di disoccupazione maschile ha proseguito la discesa, raggiungendo ad aprile il 10,8%, un decimo di punto in meno rispetto al mese precedente.

A maggio, le aspettative formulate dagli imprenditori sulle tendenze dell’occupazione per i successivi tre mesi risultano in miglioramento nei servizi a fronte di un complessivo peggioramento negli altri settori.

Gli incrementi delle retribuzioni contrattuali pro-capite permangono molto limitati, registrando ad aprile una crescita tendenziale dello 0,6%, in un contesto di riduzione del livello dei prezzi al consumo.

 

Fonte: Istat

 

Ripartenza e ricostruzione, Api e Aniem: “La burocrazia uccide le imprese”

Chi dovrebbe essere di impulso nella risoluzione pratica dell’operatività imprenditoriale continu...


Avvio bando FAPI ANTI COVID

Il FAPI ha appena pubblicato un bando con cui intende supportare le aziende iscritte con più di 3...


Decreto 10 aprile 2020 e circolare prefetto

Il Decreto 10 aprile  le cui disposizioni producono effetto dal 14 aprile 2020 e sono efficaci fi...


Emergenza economica Covid 19 - Istanze Confapi inviate al Governo

Pubblichiamo le istanze inviate al Governo da Confapi in vista del nuovo imminente Decreto.

Confa...


Covid-19_ Gli interventi a sostegno dell'economia regionale

L' Associazione in queste settimane si è prodigata con tutte le proprie energie per sollecitare g...


Covid-19 Cassa integrazione in deroga - Regione Abruzzo

Avviso importante

Pescara, 6 apr. - In riferimento all’accordo quadro di cui al CICAS del 30.03.2...


Articolo Corriere della Sera e agenda media del Presidente Casasco

Gentilissimi,

trasmettiamo in allegato l’articolo pubblicato dal Corriere della Sera di oggi in c...


FAQ Agenzia delle Entrate su Cura Italia

Gentilissimi,

inviamo le ultime agenzie sulle dichiarazioni del Presidente Casasco, unitamente ai...


CONVENZIONE ABI ANTICIPO CIG - Circolare ABI

Comunichiamo che ABI ha trasmesso al sistema bancario la circolare esplicativa sulla convenzione ...


Covid 19 - Accordo nazionale per anticipo degli ammortizzatori sociali

Si informa che la nostra Associazione nazionale CONFAPI ha sottoscritto con l'ABI (Associazione ...


Coronavirus: API, proposte nell’immediato e nuove opportunità per un futuro migliore.

 Egregi,

Associati

pubblichiamo la lettera di proposte e riflessione che il Presidente dell...

INPS: Cassa integrazione per COVID-19 e ferie

Gentile Associato,

il 28 Marzo l'INPS ha pubblicato una circolare tecnica-operativa su tutti gli ...


Slide INPS - Covid 19

Egregi

Associati

pubblichiamo le slide INPS che chiariscono al meglio le procedure di Cassa Integ...


Nuovo DL Covid-19 e Decreto Mise revisione codici Ateco

Segnaliamo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DECRETO-LEGGE 25 marzo 2020, n. 19 recante ...


Nuovo modello per le autodichiarazioni

Il nuovo modello da utilizzare per le autodichiarazioni è online, ma sarà anche in dotazione alle...